Automodellismo dinamico: come divertirsi con una macchinina radiocomandata

Per un certo periodo della mia vita mi sono divertito a radiocomandare una macchinina con motore a scoppio. scrivo qui alcune nozioni utili.

Il rodaggio del motore

Il rodaggio è un momento molto importante per la vita e le prestazioni del motore. Serve per permettere al motore di assestarsi, prendere i giusti giochi tra le varie parti mobili e poter poi in futuro rendere al meglio. Ho cercato in rete i consigli dei più esperti ed ho trovato molte indicazioni differenti. Ho raccolto qui le informazioni che ho trovato cercando di organizzarle in modo razionale. Se persone esperte volessero scrivermi per migliorare questo lavoro, i loro consigli saranno molto graditi.

La prima accensione

La miscela da utilizzare dovrà essere un più grassa di quella che si utilizzerà in seguito. Alcuni comprano una miscela apposta per il rodaggio, altri utilizzano la stessa miscela ma agiscono sulla vite della carburazione per renderla più grassa.

Partendo dal principio che il motore gira bene se viene lubrificato, è buona norma per prima cosa mettere un paio di gocce di miscela nel motore attraverso la candela.

Per fare arrivare la miscela al carburatore tappate con un dito la marmitta e fate fare un paio di giri al pistone; vedrete la miscela che riempie il tubicino arrivando al carburatore.

Siete pronti per la prima accensione.

Il rodaggio

Il rodaggio consiste nel far girare il motore per quattro o cinque serbatoi, inizialmente piano poi gradualmente più forte. E’ importante che il motore non scaldi troppo; per questo alcuni consigliano di girare senza la carrozzeria per permettere un miglior raffreddamento. Tra un serbatoio e l’altro molti consigliano di lasciar raffreddare il motore.

  • Il primo e il secondo serbatoio fateli andare tenendo la macchina al minimo e sollevata da terra

  • Il terzo serbatoio facendo girare la macchina a passo d’uomo

  • Il quarto serbatoio a ritmo un po’ più sostenuto ma senza mai spingere la macchina al massimo

  • Il quinto serbatoio portando il motore un po’ su di giri per brevi periodi

 

 

La carburazione

Nozioni preliminari

La carburazione deve essere correttamente regolata per far si che il motore giri in modo corretto; con una giusta carburazione le quantità di aria e miscela saranno corrette. Se il vostro motore ha due regolazioni, queste saranno la vite del minimo meccanico e quella del massimo. Svitando la vite del massimo si fa entrare nel cilindro una maggiore quantità di miscela e si rende la miscela più grassa.

Il minimo meccanico

Una volta acceso il motore e raggiunta la temperatura ottimale di utilizzo (tra gli 85 e i 100 gradi centigradi) regolate la vite del minimo in modo che il motore scenda di giri senza spegnersi (circa 1500 giri al minuto). Questa regolazione non altera il rapporto tra aria e miscela e potrà poi essere cambiata alla fine della carburazione in base ad eventuali particolari esigenze.

La vite del massimo

Regolate adesso la vite del massimo facendo attenzione a muoverla di solo un ottavo di giro alla volta; questo semplificherà le operazioni. 
Date adesso delle accelerazioni: se il motore singhiozza o arriva su di giri prima che abbiate accelerato al massimo, allora la miscela è troppo magra.
Se invece il motore borbotta e sputa dalla marmitta anche dell’olio, allora la miscela è troppo grassa e deve essere smagrita.
Con una corretta carburazione la quantità di fumo in uscita dalla marmitta non è eccessiva ed il motore ha un suono piuttosto uniforme.

Effettuate adesso due o tre giri. Se il motore non scende di prestazioni alla fine del rettilineo o nelle curve veloci, e mantiene una costante accelerazione quando lo si porta al massimo, allora la carburazione è a posto, altrimenti deve essere leggermente ingrassata.

 

Links interessanti

Piste in piemonte e Lombardia

Un video che spiega come effettuare il rodaggio di un motore

Il canale YouTube di un appassionato

Le regolazioni di un automodello

Guida sintetica alla carburazione

Semplici consigli per principianti

Quanto segue è un elenco di semplici consigli utili soprattutto per i principianti. Li ho trovati spersi per la rete ed ho deciso di raccoglierli.

  • Fa molto freddo e il motore non parte? Scaldalo con un asciugacapelli elettrico.

 

Le piste vicino casa mia

Piemonte

CastelPasserino (TO)

Sito web: http://www.castelpasserino.com

Visualizzazione della mappa

Collegno (TO)

sito web: http://www.afmodels.com

Visualizzazione della mappa

Lago di Codana (TO)

Visualizzazione della mappa

Torino, Stadio delle Alpi (TO)

[solo segnata sull'asfalto]

Visualizzazione della mappa

Chivasso (TO)

[solo segnata sull'asfalto]

Visualizzazione della mappa

Persone onlne

Abbiamo 5 visitatori e nessun utente online

Cookies e Privacy Policy


Joomla templates by a4joomla